19/02/08

Ciclista

Lo sono.
A Milano.
Partita Inter Liverpool.
Cena da G e G e M che si e data.
Da Gobbo godo.
Rientro colla buona Zbike.
Il pavè m'impone di passare per marciapiedi.
Velocità pedonale.
Ragazza davanti a me.
"Giuro che non la investo!" faccio io.
Lei si gira, si ferma, occhi sbarrati, si fa da parte.
In che mondo viviamo?

3 commenti:

MaBu ha detto...

cavolo...la poveretta vede una specie di "vecchio" lupo mannaro...che per giunta parla!!! Figurati se non l'hai terrorizzata. eh eh...invece, se era carina...la investivi leggermente...un graffietto...la scusa giusta per avere il suo telefono e l'indomani inviarle un mazzo di fiori...ma devo insegnarti tutto?

Paolo Zellner ha detto...

Ma allora le tecniche del ciclista le conosci pure tu!

MaBu ha detto...

...si...ma io le applico...da te scappano eh eh