31/05/10

La Gabba di Report

PZ non riesce mai a vederla, la Gabba.
Non guarda la TV.
Se ne pente e va sul Web a rivedersi le puntate.
L'ultima è religiosa.
E ripensa all' 8/mille in questo caso.

La Gabba non può durare e se dovesse cercare un'eremo da PZ's Take lo troverebbe.

27/05/10

21 miliardi di euro

Ecco da dove salta fuori la finanziaria:

L'Italia è prima al mondo per numero di auto blu

Un taglio solo, netto.

E senza aspettare l'11 di giugno quando brunetta avrà censito.

Grazie Steve per la dritta.

How big is the Deepwater Horizon oil spill?

Guardate, impressionante:
http://paulrademacher.com/oilspill/#milan

Avrebbe il vantaggio di non dover più pensare all' Expoinutile™.

20/05/10

Numeri interessanti

Pari ad un cappuccio e brioche per gli italiani e 10c per i polacchi.
Dove nella brioche non è compresa la farcitura dei fringe benefits ufficiali come voli aggratis, cinema, cell, buvette a 1.50€, collant, ecc.
PZ non sa se sono dati omogenei e sa che i dati sulla popolazione sono vecchi ma comunque, visto che in giro così non si sono visti eccoveli:



Chi fosse interessato a giocarci ulteriormente richieda il file d'origine.

19/05/10

Mii, quanto deve essere stanco Stanca

Expoinutile™ lo assorbe, ma lui è anche deputato per le sue tasche forse ma non lo è per presenza e contributi.

Inutile per l' Expoinutile™ inutile per il parlamento, inutile in passato per il portale italia.it.

Costa tanto, ma lo tengono li, tanto paga pantalone.

18/05/10

Citylife, we have a problem!

PZ legge con certa soddisfazione:

Citylife, non più uffici ma case

E gode ancor di più leggendo del successo che riscuote l'iniziativa:

80 appartamenti su 1200 già venduti.

Dove vadano a prendere i 170mila mq per il verde quando l'area totale della ex fiera è di 125mila mq (da Wikipedia) non è dato sapere (sui tetti?, in verticale?).

Oh, well.

17/05/10

Expoinutile™ e Saxa Rubra2

PZ non capisce molte cose:
Newco, cosi il gerente fuorilegge della regione aka formigoni, che compra i terreni per Expoinutile™, coi nostri soldi, li concede alla società dello stanco Stanca dal 2011.
Questa la mission della newco.
Del dopo Expoinutile™ nessuna parola e neppure della newco.
Tranne che i nostri cefali da quelle parti vogliono sbattere un centro di produzione, replica del successione pubblico Rai Saxa Rubra.
60000mq che sono un'area di 300*200m (o combinazioni) di verde rubato, distrutto e buttato via.

Perché questi, se non vogliono fare a meno di un centro di produzione non vanno a Basiglio (comodo da Linate) e occupano gli spazi vuoti degli uffici da quelle parti?

Sarebbe politically correct, visto che quel sito è una success story del capo del governo di oggi da giovane.

O qualche ufficio nuovo ma sfitto in zona fiera?

PZ sa che tutto questo va contro l'articolo 1 della costituzione rivista (l'italia è una repubblica basata sul cemento).

Ma non capisce.

Oh, well.

13/05/10

Un buon esempio…

che tanti faranno fatica a seguire (e del quale leggerete poco nei giornali e vedrete poco nei tg):

Senza l'acqua, la papera non galleggia

12/05/10

Entro un mese…

PZ è proprio curioso.

Scadenziato!

10/05/10

Gli RSS fanno male

Parlano male di FaceBook.
Ma neanche InkedIn scherza.
Second life per fortuna è sparita.
Ma nessuno parla di RSS.
Pestilenziali.
Vedi il quadrato arancio con il ventaglio bianco nell'indirizzo di un sito? Ci clicchi sopra e sei fottuto.
Da quel momento il tuo "reader" ti ingolferà con gli aggiornamenti quasi minuto per minuto.
PZ ci soffre./vive.
Di RSS che gli pompano notizie ne ha 36 con tendenza ad aumentare.
Raramente ne cassa uno.
Vanno da SM's Drives passando da ecoblog, il corriere, 24ore, ansa, iSpazio, MacRumors, Antefatto, Spinoza, Dagospia (grazie Lele per avermelo segnalato, che ti possino) all'imperdibile Noise From America e A.R.E.A.L.I.

Ovvio che anche il Blog che leggete ora, PZ'sTake, ha un feed.

Gli RSS hanno un difettone o due:
-se li segui sei fritto
-se non li segui sei fritto istess.

08/05/10

Affluenza 65%

Come in altri paesi che però lo fanno domenica e lunedì.
Questi lo fanno un giovedì lavorativo.

E forse costano meno, le elezioni.

06/05/10

Attenzione all'onda nucleare

Ragazzi, qualche minuto di attenzione perché già da oggi i vari media cominceranno a bombardarvi di spot.
Una campagna pro nucleare mai vista.

Vi prego di usare qualche filtro quando e se andrete ad ascoltarli.
Eccone qualcuno:

- Argomento sicurezza:
Il nucleare di 3za generazione (quello che vogliono appioparci) e sicuramente più sicuro di quello di Černobyl' o Three Miles Island. Sicuro ma se gestito male…
E questo paese a livello di gestione o manutenzione non è che abbia un track record oltre ogni sospetto.
- Argomento indipendenza dai fornitori di energia attuali:
L'Italia non risulta essere una nazione con abbondanti riserve di uranio. Sarà sempre dipendente anche per l'uranio, e non è che i paesi ricchi di uranio siano na meraviglia in quanto stabilità politica. I paesi che ne hanno sono volatili come quelli che ci forniscono gas e petrolio oggi.
- Argomento: lo finanzia anche Bill Gates:
Bill sta investendo soldi nella 4 generazione attesa entro il 2030, non quella tradizionale che ci vogliono mettere nella nostra backyard.
- Argomento: il nucleare ci vuole perché avremo sempre bisogno di più energia.
Questa stride un poco contro il 20-20-20 dove uno dei 20 sta per 20% di consumi in meno e il comune buonsenso: Senza neanche sforzi micidiali PZ ha ridotto del 50% il suo consumo. Lampadine (-80%) TV (-30%) Lavatrice (-20%) Computer (-50%) in 3 anni.
Auto: da 8l/100km a 4.5l/100km
Costo riscaldamento condominio da 55000€ a 27000€
Certo bisogna darsi na mossa ma il 20-20-20 può esserci già oggi.
E non parlo di quel fratello che gode come un riccio davanti al contatore del Enel che gli accredita invece di consumare.

Quello che non sentirete negli spot sarà:
- Quanto uranio abbiamo ancora? A sentire in giro 40anni.
- Dove buttiamo le scorie? Occhio che qui dicono che li bruciano come nei 4gen ma è tecnologia inesplorata.
- La rete elettrica sarà in grado di gestire il tutto? Occhio che qui entrano in gioco anche quei due o tre disperati che hanno investito sul solare e eolico che, come successo nella grande Germania, sovraccaricano occasionalmente la rete che va a pallino.

Attenzione: Potrebbero argomentare anche con questo:


E su quello li starei ad ascoltare.

05/05/10

Mo anche le bici blu

Ma pantalone deve proprio pagare tutto?
Persino le bici colorate per l'occasione di blu.

Sembra di si visto il "regalo" a Teramo.


Se come manutenzione costano come le BikeMi sono 1000€ all'anno.

Ma per dare un piccolo esempio non potevano una vlta tanto pagare di tasca propria e recuperare le loro bici mollemente adagiate nei loro box?

Oh, well.

112

Il 112 dovrebbe essere quello che è il 911 negli USA o il 112, appunto, in Europa.

Mica solo Carabinieri.

Oh, e adesso comincia a costarci 39.680€ al giorno retroattivamente dal 15 gennaio 2009.

I 42milioni, no bruscolini stanziati con ritardo per essere in regola ad oggi sono già stati in buona parte mangiati dalla multa.

Poi si vedrà.
Si vedrà.

PS: La Grecia sembra essere in regola.

04/05/10

650000/300

PZ ha sempre più problemi con la matematica o logica di questo paese.
Tempo fa menzionava 650000 (più di 1 ogni 100 abitanti) come numero relativo al parco di auto blu.
Ora stanno discutendo di sdoppiare le patenti per coloro che le guidano,
Le patenti separate, una ad uso privato l'altra che permette di dare sfogo agli ordini del padrone:
300

Poveri autobluisti che a testa dovranno maneggiare qualcosa come 2166,66 auto a testa 7/24.

Oppure ce ne sono già di conduttori muniti di licenza del tipo 00?

Qualcuno spieghi.